The unknown Antonio Daniele's blog

Choose an argument:

Introduction

Greetings to whoever is reading this page, welcome to "Il blog di Antonio Daniele".
My name is, as you might have guessed, Antonio Daniele.
I am an Italian computer science student who tries to study and to improve himself in the subject.
In this blog I talk about my computer science activity by recounting, under the form of tutorials, tips, installations and projects, my experience, my ideas, and my solutions to the problems I face everyday.
Most of the proposed content comes from actual necessities, while the rest of it, well, I have inspiration.
I've started this "journey" long before this blog was created, at the time though, I was not capable of managing a blog, and in general Internet accounts.
I wanted to give the "blog management" a try, and there I was, on March 6th 2012 publishing my first post on a very different looking "Il blog di Antonio Daniele".
Almost two years later, I felt the need to enlarge my "audience". The idea I had was to use English instead of Italian, this way more people could read my contents.
Fortunately, I have studied foreign languages and respective literatures during high school, so I had a bit of experience on it.
I published my first English-only video on June 2013, and at the time, I decided to completely transform the monolingual blog to a bilingual Italian-English blog.

Back on top Back to argument selection

Cookies are text files that sites, when needed, send to the user's browser. The use that sites do of cookies highly depends on the site itself, shopping sites for example, may use them to "remember" what the user chose to purchase (what is usually called "basket").
According to the European normative, cookies can be divided into:

  • Technical cookies
    • As the name suggests, these text files are used to store information that only sites themselves need. If you disable cookies, these sites won't work properly or will disable certain functionalities.
  • Profiling cookies
    • These cookies are created while detecting, tracking and analyzing the user navigation.
      The purpose? "A better user experience" they say...
      The most common use I can think of is advertising.
      Let's say you have a passion for automobiles, then it is not excluded that you use your computer, tablet, whatever it is, to search for them, look at reviews, the market value, and maybe, you even decide to buy one. Some sites, thanks to profiling cookies, can show you publicity in relation to a new car for example, because they know your main interest are automobiles.
      If you disable cookies, the shown publicity may not have anything in relation with you.

Il blog di Antonio Daniele uses the following cookies:

  • Google services cookies
  • StatCounter.com service cookies:
  • Language choice and theme choice:
    • If Javascript is enabled, this blog creates two cookies, one of them stores the language selected by the user, the other one the theme (that is, set of colors) selected by the user.
      Please notice that if you visit this blog for the first time, the language cookie will be created with the default language (English) and the theme cookie will be created with the standard theme.
      I guess it's useless to say that these are technical cookies.

You can set your browser to ignore cookies.
Modern browsers allow you to delete cookies or completely disable them.
Unfortunately I cannot give a guide on how to do it, because every browser does it differently.
I can only provide links on how to do that on the most popular browsers (If your browser is not in this list, I really suggest you to perform a research):

If you want to keep cookies, but you don't want to be tracked by the StatCounter service in particular, you can set a refusal cookie by visiting this page.

Back on top Back to argument selection

Disclaimer

All the proposed content is produced with the intent of being useful. I personally execute every procedure I describe (or show), most of the time though I do understand that things may not go according to plan, especially if someone's not experienced.
For that reason, I decline every responsibility in case of damages. Do everything at your own risk.

Back on top Back to argument selection

Etiquette

Even though you can count my public on the fingers of a hand, I still think it's a good idea to establish what to me are good manners and what are not.
Comment moderation is enabled, so if you can't see your comment on the blog, there are two possibilities:

  1. I still did not read it
  2. I have removed it already

In any case, in this list, I explain WHAT NOT TO DO:

  • Spam
    • I don't know a single person that loves spam.
      I'm not an exception, so, avoid it.
  • What the Internet has taught us
    • I don't hang out on the Internet anymore, if I sometimes do, it's because of programming or study.
      In this little time in which I "hung out", I realized that the Internet, intended as the union of the people who interacts with it (better known as "social media"), is the mirror of our society.
      For I personally believe that everyone MUST follow moral principles, no matter what is the situation, you'll understand I can't stand all the garbage that is present there.
      Analysis of the reality apart, I will decide, based on my judgment, what to do about comments, interferences and in general the contents of those who will interact.
      In particular, the things that will be IMMEDIATELY REMOVED are:
      • Flames
      • Explicit and cursing language
      • Contents that have nothing to do with the subject
      Furthermore, I inform you that I will also delete contents sent by accounts that I consider suspicious. Unfortunately, in the past, some people that I considered friends ended up persecuting me through the Internet.
      In case of my misunderstanding, I invite those users to identify themselves.
  • Disrespect my work
    • Remember to respect the licenses of my projects, if you want to make a derivative work or simply modify any of those. The original author attribution is mandatory. I'm saying this, because once, I had to remind it to someone who wanted to make a derivative program.
      I am not supposed to tell you, you're supposed to know it.

As a final note, I won't remove comments that are in a language that I'm able to understand.
The other languages I can handle (even though I have less experience in these) are Spanish and French.
If I don't know the language, or simply I can't understand the comment, I will remove it.
For this reason, and to allow other people to understand, I encourage you to use English instead, it's not mandatory, but preferable.
I will also remove comments that have an excessive use of web language, cellphone language, leet, whatever it is.

Back on top Back to argument selection

Service alerts

Some times, I may publish posts to inform users of administrative changes.
I call these "Service alerts".
The service alert may have to do with a project, the blog's graphics, the post scheduling... in short, it will inform users of any possible administrative decision or change.

Back on top Back to argument selection

Bug report

I develop programs for two main reasons:

  1. I need programs to perform certain tasks easily;
  2. I make them for fun, I have a list of programs I want to develop (as soon as I have new ideas, I update the mentioned list), and when I find the time and the will, I develop them;

If I think the program can be useful I publish it (usually under GPLv3).
I don't consider myself an expert developer (I miss a lot of needed knowledge even to be considered mediocre), I do what I can at the best of my skills.
I don't think people use my programs, but I don't mind, considering that they are useful only for very circumscribed situations, and it is obvious that people prefer to use things made by software houses.
I don't usually perform bug fixes AFTER the program's publishment (unless it is necessary, or I need it), but I will accept bug reports from Google Play and Sourceforge.
Be sure that the report contains at least:

  • An accurate description of the problem;
  • The steps to reproduce the error;
  • If it is hard to reproduce the error, try to describe what was the situation and what you were doing while the error occurred. The more accurate, the more is probable I'll find the problem;

Of course, even in bug reports, I take in consideration the Etiquette section.

Back on top Back to argument selection

Go back to the top, Share, Look at the comments or Comment yourself!

Lo sconosciuto blog di Antonio Daniele

Scegliete un argomento:

Introduzione

Saluti a chiunque stia leggendo questa pagina, benvenuti ne'"Il blog di Antonio Daniele".
Il mio nome è, come avrete capito, Antonio Daniele.
Sono uno studente di informatica italiano che cerca di studiare e migliorarsi in tale materia.
In questo blog parlo della mia attività sull'informatica raccontando, sotto forma di tutorial, suggerimenti, installazioni e progetti, la mia esperienza, le mie idee, e le mie soluzioni ai problemi che affronto ogni giorno.
Gran parte del contenuto proposto, nasce da vere e proprie necessità, mentre per il resto, beh, diciamo che ho ispirazione.

Ho iniziato questo "viaggio" molto prima di creare il blog, allora però non ero in grado di gestire un blog, né tantomeno account Internet.
Ho voluto fare un tentativo, ed eccomi là, il 6 Marzo 2012, a pubblicare il mio primo post, in un "Il blog di Antonio Daniele" di diverso aspetto.
Quasi due anni dopo, ebbi la necessità di allargare il mio "pubblico". L'idea che ebbi fu quella di usare l'inglese invece dell'italiano, così più persone avrebbero potuto accedere ai miei contenuti.
Fortunatamente, ho studiato lingue straniere e rispettive letterature alle scuole superiori, quindi avevo un po' d'esperienza.
Ho pubblicato il mio primo video in lingua inglese nel Giugno 2013, e ai tempi decisi di trasformare il blog monolingua in uno bilingua italiano-inglese.

Torna in cima Torna alla selezione argomento

I cookie sono file di testo che i siti, quando necessario, mandano al browser dell'utente. L'uso che i siti fanno di questi cookie dipende dal sito stesso, siti di acquisti ad esempio, potrebbero usarli per "ricordare" cosa ha deciso di acquistare l'utente (quel che di solito viene chiamato "carrello").
Secondo la normativa europea, i cookie si dividono in:

  • Cookie tecnici
    • Come suggerisce il nome, questi file di testo vengono usati per immagazzinare informazioni utili solo ai siti stessi. Se disabilitate i cookie, questi siti non funzioneranno correttamente o disabiliteranno certe funzionalità.
  • Cookie di profilazione
    • Questi cookie vengono creati quando viene rilevata, tracciata ed analizzata la navigazione dell'utente.
      L'obiettivo? "Una migliore esperienza utente" a quanto dicono...
      L'uso più comune che mi viene in mente sono le pubblicità.
      Supponiamo che voi abbiate la passione per le automobili, allora non è escluso che usiate il computer, tablet, quel che è, per cercarle, guardare le recensioni, il valore di mercato, e magari, anche decidere di comprarne una. Alcuni siti, grazie ai cookie di profilazione, possono mostrarvi pubblicità correlate ad una nuova vettura ad esempio, perché sanno che il vostro interesse principale sono le automobili.
      Se disabilitate i cookie, la pubblicità mostrata, potrebbe non avere niente a che vedere con voi.

Il blog di Antonio Daniele usa i seguenti cookie:

  • Cookie dei servizi di Google
  • Cookie del servizio StatCounter.com:
  • Selettore lingua e scelta dei temi:
    • Se Javascript è abilitato, questo blog crea due cookie, uno di questi immagazzina la lingua scelta dall'utente, l'altro il tema (cioè l'insieme dei colori) scelto dall'utente.
      Vi prego di notare che se visitate questo blog per la prima volta, il cookie della lingua verrà creato impostando la lingua predefinita (inglese) e il cookie dei temi verrà creato impostando il tema normale.
      Inutile dire che si tratta di cookie tecnici.
Potete impostare il vostro browser in maniera da ignorare i cookie.
Sfortunatamente non posso darvi una guida su come fare, perché ogni browser lo fa in maniera diversa.
Posso solo darvi dei link su come fare ciò sui browser più popolari (se il vostro browser non è sulla lista, vi suggerisco di fare una ricerca):

Se volete tenere i cookie, ma non volete essere tracciati dal servizio StatCounter in particolare, potete impostare un cookie di rifiuto visitando questa pagina.

Torna in cima Torna alla selezione argomento

Esonero di responsabilità

Tutto il contenuto proposto viene prodotto con l'intento di essere utile. Eseguo personalmente tutte le procedure che descrivo (o mostro), gran parte delle volte però, capisco che le cose non vanno secondo i piani, specialmente se qualcuno non ha esperienza.
Per questo motivo, declino qualsiasi responsabilità in caso di danni. Fate tutto a vostro rischio e pericolo.

Torna in cima Torna alla selezione argomento

Galateo

Anche se il mio pubblico si conta sulle dita di una mano, penso che sia una buona idea stabilire quel che per me sono le buone maniere.
La moderazione dei commenti è abilitata, quindi se non vedete ancora il vostro commento sul blog, ci sono due possibilità:

  1. Non l'ho ancora letto
  2. L'ho già rimosso

In ogni caso, in questa lista, vi spiego COSA NON FARE:

  • Pubblicità indesiderata (Spam)
    • Non conosco alcuna persona a cui piaccia lo spam.
      Io non sono un'eccezione, pertanto evitate.
  • Ciò che Internet insegna
    • Io non bazzico più su Internet, se lo faccio a volte, è per via della programmazione o dello studio.
      In questo poco tempo in cui ho "bazzicato", mi ha fatto rendere conto che Internet, inteso come l'unione delle persone che interagiscono con esso (meglio conosciuto come "media sociale"), è lo specchio della nostra società.
      Poiché penso personalmente che tutti DEBBANO seguire i principi morali, a prescindere dalla situazione, capirete che non posso sopportare l'immondizia lì presente.
      Analisi della realtà a parte, sarò io a decidere, in base al mio giudizio, cosa fare dei commenti, degli interventi e in generale dei contenuti di coloro che interagiranno.
      Questo vale per TUTTE le pagine facenti parte delle mie attività.
      In particolare, verranno RIMOSSI IMMEDIATAMENTE:
      • Le "discussioni accese" (i cosidetti "flame")
      • Il linguaggio e contenuti esplicito/i e/o scurrile/i
      • I contenuti che non hanno nulla a che fare con l'argomento in questione
      Vi informo inoltre che cancellerò eventuali contenuti mandati da account che riterrò sospetti.
      Purtroppo in passato c'è stata gente che ho considerato amica, ma che ha finito col perseguitarmi attraverso la rete.
      In caso di mio fraintendimento, invito tali utenti a farsi riconoscere.
  • Non rispettare il mio operato
    • Ricordate di rispettare le licenze dei miei progetti, se volete farne un lavoro derivato o banalmente modificarne qualcuno. L'attribuzione dell'autore originale è obbligatoria. Lo dico perché in passato, ho dovuto ricordarlo ad uno che volle fare un lavoro derivato.
      Non dovrei dirvelo io, dovreste essere voi a saperlo.

Come nota finale, non rimuovo commenti che sono scritti in una lingua che riesco a capire.
Le altre lingue che posso gestire (anche se ho meno esperienza in esse) sono lo spagnolo e il francese.
Per questo motivo, e per permettere ad altra gente di capire, vi invito ad usare l'inglese, non è obbligatorio, ma preferibile.
Se non conosco la lingua in cui è scritto il commento, esso verrà rimosso.
Come ulteriore regola, rimuovo i commenti che fanno un uso eccessivo del cosidetto "linguaggio da cellulare" e dei suoi derivati. Questa regola si applica ancora di più se scrivete in una lingua diversa da inglese e italiano.

Torna in cima Torna alla selezione argomento

Comunicazioni di servizio

A volte potrei pubblicare post per informare gli utenti di cambiamenti amministrativi.
Le chiamo "Comunicazioni di servizio".
La comunicazione di servizio può avere a che fare con un progetto, la grafica del blog, la programmazione dei post... in breve, informerà gli utenti di possibili decisioni o cambiamenti amministrativi.

Torna in cima Torna alla selezione argomento

Riportare errori

Io sviluppo programmi per due ragioni principali:

  1. Ho bisogno di programmi per effettuare certi compiti più facilmente;
  2. Li creo per divertimento, ho una lista di programmi che voglio sviluppare (appena ho nuove idee, aggiorno la lista), e quando trovo tempo e voglia, li sviluppo;

Se penso che il programma possa tornare utile, lo pubblico (solitamente sotto GPLv3).
Non mi considero uno sviluppatore esperto (mi mancano molte conoscenze necessarie anche per essere considerato mediocre), faccio quel che posso al meglio delle mie abilità.
Non penso che le persone usino i miei programmi, ma non m'importa, considerando che sono utili solo in situazioni circoscritte, ed è ovvio che si preferisca usare roba fatta da software house.
Solitamente non effettuo correzioni di errori DOPO la pubblicazione del programma (a meno che non sia necessario, o ne abbia bisogno io), ma accetto i rapporti sugli errori da Google Play e Sourceforge.
Assicuratevi che il rapporto contenga almeno:

  • Una descrizione accurata del problema;
  • I passi per riprodurre l'errore;
  • Se riprodurre l'errore è difficile, provare a descrivere qual'era la situazione e cosa si stava facendo quando l'errore si è verificato. Più siete accurati, più è probabile che scovi il problema;

Naturalmente, anche in questi rapporti, prendo in considerazione la sezione Galateo.

Torna in cima Torna alla selezione argomento

Torna in cima, Condividi, Guarda i commenti o Commenta tu stesso!